logo
This is Photoshop's version of Lorem Ipsn gravida nibh vel velit auctor aliquet.Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem nibh id elit. quis bibendum auci elit.
+ 01145928421 SUPPORT@ELATED-THEMES.COM

Sfiti, soluzioni per abitare

Image11

Blog

Come arredare un bagno classico

C’è chi ama mobili moderni e chi invece preferisce arredare un bagno in stile classico, optando per una serie di proposte considerate intramontabili e tradizionali. L’attenzione verso i dettagli contribuisce a rafforzare la sensazione di calore e benessere, eleganza e raffinatezza che contraddistinguono questa tipologia di proposte.

Ma quali sono gli elementi per andare a creare un arredobagno classico? In questo articolo vedremo di fornire alcune indicazioni per ricreare uno stile classico all’interno del tuo bagno.

Caratteristiche e dettagli per creare l’arredo di un bagno classico

Quali sono gli aspetti che contraddistinguono l’arredo di un bagno classico? Non soltanto le linee dei mobili prescelti, ma anche i materiali, i rivestimenti, le finiture e i colori. Ecco tutto quello di cui tener conto.

  • I sanitari all’interno di un bagno arredato in stile classico dovrebbero essere rigorosamente da appoggio e in ceramica di colore bianco o crema, così come è d’obbligo la forma arrotondata o ovale
  • Per quanto riguarda l’arredo bagno vi saranno lavorazioni più dettagliate, l’impiego di maniglie e le finiture che vedranno il legno come predominante. In questo caso le opzioni potranno però essere molteplici, dalla scelta dell’essenza alla sua tonalità che potrà variare dal bianco con finiture oro, fino a colorazioni più scure come quelle date dal legno di noce
  • Il lavabo dovrà essere rigorosamente da incasso . L’opzione di installarne uno a colonna potrebbe rivelarsi poco funzionale, andando a togliere spazio al mobile destinato a questa stanza. Anche per il lavabo la ceramica dovrà risultare della medesima colorazione di quella utilizzata per i sanitari
  • Lo specchio in bagno non può mancare. In questo caso suggeriamo un modello ampio e importante, addossato al mobile e sormontato da faretti per illuminare al meglio quest’area in cui la luce è indispensabile
  • Per la rubinetteria la scelta dovrebbe orientarsi su proposte che prevedono il doppio comando, ovvero un rubinetto per l’acqua fredda e uno per la calda, tipici per l’appunto dei bagni tradizionali
  • Meglio la doccia o la vasca in un bagno classico? Indubbiamente la vasca, e possibilmente a libera installazione. La doccia non richiama molto questo stile, però se non ci fossero alternative o spazio sufficiente, meglio optare per un piatto doccia bianco e non filo pavimento
  • Rivestimenti e pavimenti, anche questi sono due elementi a cui prestare attenzione. Le tonalità chiare sono quelle suggerite, così come i rivestimenti a tutta parete o quasi, tipici dell’arredo classico dei bagni. Per i pavimenti invece la soluzione migliore potrebbe vedere l’impiego del marmo oppure la ceramica ma rigorosamente chiara.

Vuoi altri consigli e suggerimenti per arredare il tuo bagno in stile classico? Non ti resta che chiederceli!