logo
This is Photoshop's version of Lorem Ipsn gravida nibh vel velit auctor aliquet.Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem nibh id elit. quis bibendum auci elit.
+ 01145928421 SUPPORT@ELATED-THEMES.COM

Sfiti, soluzioni per abitare

Image11

Blog

Bonus casa 50%: scopri come ottenere lo sconto immediato in fattura!

Lo Stato Italiano, in associazione con l’Agenzia delle Entrate, ha previsto tutta una serie di bonus e detrazioni fiscali per incontrare le esigenze di chiunque si trovi ad affrontare ristrutturazione di immobili e manutenzioni straordinarie. Uno di questi è il Bonus Casa 50%, che prevede la detrazione di metà delle spese sostenute per interventi strettamente connessi alle ristrutturazioni edilizie.

Se in passato tali detrazioni venivano presentate con il 730 o con il Modello Unico, ora l’iter si è per certi versi snellito, concedendo l’ottenimento della detrazione direttamente come sconto in fattura da parte del fornitore del servizio o del bene, il quale si accolla quello che di fatto è il credito dell’acquirente.

Noi di Sfiti abbiamo scelto di aderire a questa tipologia di agevolazione, andando a offrire lo sconto immediato in fattura, IVA inclusa, per tutti gli acquisti e gli interventi di ristrutturazione.

Come richiedere il bonus casa 50% con sconto in fattura

Come già anticipato nel precedente paragrafo, Sfiti offre ai propri clienti la possibilità di ottenere la detrazione del 50% tramite sconto diretto in fattura, che si tratti di beni o interventi.

I lavori sulle singole unità immobiliari di cui può occuparsi Sfiti e per i quali è prevista l’agevolazione fiscale del 50% includono:

  • Manutenzioni straordinarie, quali il rifacimento e la realizzazione di servizi igienici
  • Ristrutturazioni edilizie, come per esempio la sostituzione e/o installazione di impianti di climatizzazione, così come il rifacimento degli impianti idrici presenti.

Nel caso in cui siano in corso queste tipologie di intervento, sarà possibile chiedere a Sfiti lo sconto diretto in fattura della metà della spesa sostenuta, IVA compresa. In questo modo si potrà aver a che fare con un referente unico che, oltre a gestire quello che è il progetto in via di concretizzazione, andrà a occuparsi anche degli aspetti burocratici e fiscali. L’unica cosa di cui dovrà occuparsi il cliente sarà la registrazione e comunicazione sul sito dell’Agenzia delle Entrate, tramite apposita procedura, la scelta dello sconto in fattura, così che il credito passi all’azienda fornitrice, in questo caso Sfiti.

Se stai pensando di effettuare tipologie di lavori rientranti nel Bonus Casa 50%, o per ricevere ulteriori informazioni in merito allo sconto in fattura, non esitare a contattarci e passare a trovarci. Saremo lieti di metterci al tuo servizio e fornirti tutte le indicazioni necessarie per il godimento della suddetta agevolazione fiscale.