This is Photoshop's version of Lorem Ipsn gravida nibh vel velit auctor aliquet.Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem nibh id elit. quis bibendum auci elit.

Instagram feed

+ 01145928421 SUPPORT@ELATED-THEMES.COM

Sfiti, soluzioni per abitare

Image11

Ottobre 2021

Lo Stato Italiano, in associazione con l’Agenzia delle Entrate, ha previsto tutta una serie di bonus e detrazioni fiscali per incontrare le esigenze di chiunque si trovi ad affrontare ristrutturazione di immobili e manutenzioni straordinarie. Uno di questi è il Bonus Casa 50%, che prevede la detrazione di metà delle spese sostenute per interventi strettamente connessi alle ristrutturazioni edilizie. Se in passato tali detrazioni venivano presentate con il 730 o con il Modello Unico, ora l’iter si è per certi versi snellito, concedendo l’ottenimento della detrazione direttamente come sconto in fattura da parte del fornitore del servizio o del bene, il quale si accolla quello che di fatto è il credito dell’acquirente. Noi di Sfiti abbiamo scelto di aderire a questa tipologia di agevolazione, andando a offrire lo sconto immediato in fattura, IVA inclusa, per tutti gli acquisti e gli interventi di ristrutturazione. Come richiedere il bonus casa

50% di sconto sull’acquisto di sistemi di filtraggio e mineralizzazione dell’acqua Lo Stato Italiano ha previsto il Bonus acqua potabile per incentivare l’uso razionalizzato dell’acqua e ridurre l’impiego di contenitori in plastica. Per questa ragione è stato istituito un credito di imposta pari al 50% delle spese sostenute per l’acquisto e l’installazione di sistemi di filtraggio, mineralizzazione, raffreddamento e/o addizione di anidride carbonica alimentare, nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2021 e il 31 dicembre 2022. Gli impianti installati dovranno migliorare la qualità dell’acqua erogata dagli acquedotti, rendendola idonea al consumo umano. L’importo massimo delle spese su cui calcolare l’agevolazione è fissato a 1.000 euro per immobile per le persone fisiche, mentre a 5.000 euro per attività commerciali o istituzionali, esercenti di attività d’impresa, arti e professioni, oltre a enti non commerciali. Come richiedere il bonus Per usufruire del Bonus acqua potabile è necessario che le spese siano documentate

Disponibili anche in pausa pranzo per aiutarti nella ricerca di soluzioni per il benessere A partire da lunedì 11 ottobre e fino al 31 dicembre, Sfiti cambierà gli orari dello showroom per offrire un servizio ancor più orientato al cliente. La nostra sala mostre sarà aperta infatti tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle 9 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.30, ma le novità non finiscono qui! Infatti daremo la possibilità ai clienti che lo desiderano di venirci a trovare anche in pausa pranzo, previo appuntamento, così da incontrare ogni loro necessità. Il nostro servizio è orientato ai clienti e operiamo quotidianamente per soddisfarli non soltanto nella progettazione e realizzazione di ambienti finalizzati al benessere, ma anche mettendoci a disposizione in orari tali da rendere più semplice la loro visita presso il nostro showroom. Proprio da quest’ultimo punto nasce l’idea di ampliare l’orario di apertura